Brasile, Rio e natura selvaggia

Durata: 16 giorni - Destinazione: Sud America

In viaggio inizia da Rio, dai suoi siti più famosi alla fitta foresta che la caratterizza. Poi le cascate di Iguazù, che visiteremo sia dal versante brasiliano che argentino. Successivamente si entrerà in una delle regioni più selvagge del Paese, il Pantanal, dove andremo in cerca dei giaguari che quotidianamente tendono agguati ai numerosi capibara che popolano le paludi. La seconda metà del viaggio sarà dedicata al nord. Un volo ci porterà a São Luis, da dove si raggiungeranno i paesaggi surreali del Lençois del Maranhao, dove turchesi lagune si insinuano tra le bianche dune. La visita alla comunità di Raposa, dove la popolazione locale vive secondo le proprie antiche tradizioni, anticiperà la nostra ultima meta del paese, la navigazione attraverso la natura incontaminata del Rio Preguiças che terminerà nel suo delta popolato dai rossi uccelli guarà.

Info e prenotazioni: info@nomadphotographers.com

1° GIORNO: ITALIA – LISBONA – RIO DE JANEIRO

Arrivo in serata a Rio, cena e transfer in hotel.

2° GIORNO: RIO DE JANEIRO

Escursione a Rio passando per le principali località che distinguono questa meravigliosa città. Visiteremo il Corcovado (la montagna che domina la città con la statua del Cristo Redentore sulla parte sommitale), per poi inoltrarci nella fitta foresta di Tijuca la più grande foresta all’interno di una città. Infine, visita al Pan di Zucchero e serata libera. Notte in Hotel,

3° GIORNO: RIO DE JANEIRO IGUAZU

Tour culturale della città attraverso i suoi quartieri storici, caratterizzati dalla classica architettura coloniale portoghese. Trasferimento in aeroporto nel tardo pomeriggio e imbarco per volo a Iguaçù. Arrivo e trasferimento in hotel.

4° GIORNO: FOZ DE IGUAÇÙ

Escursione in forma privata delle cascate: 276 cascate dislocate in 2,600 metri sul fiume Iguaçù, considerate fra le 7 meraviglie del mondo. Inizialmente si visiterà il lato brasiliano (tempo previsto 2 ore). Prima di pranzo si attraverserà il confine con l'Argentina per visitare il versante più attrezzato di passerelle (tempo previsto 6 ore). Rientro in hotel in Brasile.

5 giorno Iguaçù Cuiabà 

Trasferimento mattutino in aeroporto e imbarco per Cuiabà. Arrivo a ora di pranzo e partenza per il Pantanal. Visita alla regione percorrendo la Transpantaneira. Pernottamento in pousada.

6 GIORNO: TOUR DEL PANTANAL SULLE TRACCE DEL GIAGUARO

La ricerca del bellissimo e raro felino è un pretesto per conoscere in profondità l’ecosistema unico del Pantanal. Cena in pousada. Safari notturno con osservazione di numerosi animali che popolano la regione, come volpi, ocelotti, rapaci e alligatori. Pernottamento in pousada Rio Claro

7° GIORNO: TRANSPANTANEIRA E RISERVA JAGUAR

Escursione in barca a motore sul Rio Claro caratterizzato dalla presenza di una ricchissima avifauna. Pranzo e partenza per safari lungo la Transpantaneira fino alla regione di maggior concentrazione di felini. Cena in pousada Jaguar.

8° GIORNO: RISERVA JAGUAR

Partenza all’alba per Porto Jofre e imbarco in motoscafo con personale specializzato nell’avvistamento dei giaguari. Box lunch. Cena in pousada Jaguar e pernottamento.

9 GIORNO: RISERVA JAGUAR-TRANSPANTANEIRA

In mattinata è prevista una passeggiata ecologica all’interno della Jaguar Riserve. Pranzo in pousada. Safari terrestre lungo la Transpantaneira prima di fare ritorno alla pousada Rio Claro. Cena e pernottamento in pousada.

10° GIORNO: TRANSPANTANEIRA-CUIABÁ

Ancora una giornata dedicata al safari lungo la Transpantaneira. Trasferimento per Cuiabà con sosta a Poconè. Pernottamento in hotel a Cuiabà.

11° GIORNO: CUIABÁ-SAO LUIS

Trasferimento in aeroporto e imbarco con destinazione San Luis. Visita alla città fondata dagli Olandesi e contesa per molti anni con i Francesi. San Luis, considerata patrimonio dell'umanità dall’Unesco, presenta oggi una forte influenza giamaicana.. Notte in hotel

12° GIORNO  SAN LUIS

Escursione della suggestiva località Raposa, dove la cultura indigena continua a mantenere vive le proprie tradizioni. Si attraverseranno le spiagge dell’isola di São Luís fino a raggiungere il santuario di São José de Ribamar, di grande devozione popolare, dove domina la gigantesca statua di San Giuseppe. Visita della comunità di Raposa e alle caratteristiche palafitte dove vengono prodotti oggetti artigianali ricamati a mano. Notte in hotel

13° GIORNO SAN LUIS BARERINHAS (LENÇOIS DEL MARANHAO)

Trasferimento a Barerinhas per escursione ai Lençois del Maranhao, dove turchesi lagune si insinuano tra bianche dune, in un ambiente surreale. Aalla fine dell’escursione pernottamento in bellissimo Eco resort

DESCRIZIONE dei Lençois del Maranhao. Uno spettacolo che lascia senza fiato. 55.000 ettari di dune di sabbia bianchissima inframmezzati da 30.000 lagune di acqua azzurra e calda. Poi l'escursione in barca fino alla foce del Preguiças, immersi in un ecosistema rigoglioso, quasi amazzonico, che si trasforma in mangrovie seguendo lungo il fiume. Barreirinhas è dotata di buone strutture alberghiere. Il trasferimento tra Barreirinhas, Parnaíba e le spiagge del Ceará è impegnativo ma rappresenterà una delle escursioni i più interessanti dell'intero viaggio.. Prima in barca fino a Caburé, poi in 4×4 fino a Tutoia e di nuovo in barca fino a Parnaíba. L’orario migliore per visitare le dune e le sue coloratissime lagune è alla fine del pomeriggio con lo spettacolo ineguagliabile del tramonto.

14° GIORNO ESCURSIONE DALLA FOCE DEL RIO PREGUIÇAS

Trasferimento attraverso una natura eccezionale e incontaminata, fino a raggiungere la foce del Rio Preguiças. Ancora una giornata attraverso paesaggi straordinari, fino a raggiungere la foce del fiume abitata dagli uccelli Guarà che con le loro piume rosso fuoco colorano il cielo.

Rientro in hotel.

15° GIORNO BARERINHAS SAN LUIS 

Trasferimento a San Luis e volo di rientro in Italia 

16° GIORNO RIENTRO IN ITALIA

Info e prenotazioni: info@nomadphotographers.com

Pernottamenti: hotel 4 stelle e pousada

Tutti i trasferimenti saranno effettuati in forma privata.

Documenti necessari: passaporto individuale con validità minima di 6 mesi alla data di partenza.

Visto di ingresso gratuito emesso al momento dell'entrata nel paese.

Vaccinazioni obbligatorie: nessuna. Ai viaggiatori provenienti da aree in cui la febbre gialla è endemica, viene richiesto il certificato comprovante l’avvenuta vaccinazione al momento dell’arrivo nel Paese

Abbigliamento: leggero

Cuiabá è considerata la città più calda del Brasile. Il caldo è intenso specialmente nel secondo semestre, con temperature che raggiungono i 40°.

Difficoltà’: facile/mediofacile

Nota bene: la sequenza delle visite indicate in programma può subire variazioni dovute a motivi organizzativi, meteorologici o ambientali, senza sminuirne il valore e l’interesse. Gli itinerari possono anche essere effettuati in senso inverso, per ragioni operative, senza pregiudicarne la validità e la completezza.

Info e prenotazioni: info@nomadphotographers.com

Itinerario su richiesta per gruppi già formati. Il preventivo verrà formulato in base al numero dei richiedenti. La richiesta di preventivo deve pervenire con almeno 10 mesi di anticipo rispetto alla data di partenza voluta.

Iscrivi alla newsletter

 

Info e prenotazioni: info@nomadphotographers.com

Itinerario su richiesta per gruppi già formati. Il prevenivo verrà formulato in base al numero dei richiedenti. La richiesta di preventivo deve pervenire con almeno 10 mesi di anticipo rispetto alla data di partenza voluta.

Iscrivi alla newsletter

 

Info e prenotazioni: info@nomadphotographers.com

 

Info e prenotazioni: info@nomadphotographers.com